Come umile USB trasformato ingegnere in tecnologia ‘rock star’

Con la tecnologia informatica avanza a un ritmo sempre più sconcertante, è confortante sapere che una caratteristica poco rimane fermamente a prova di futuro e, soprattutto, infallibile.

L’USB (Universal Serial Bus) è rilevante oggi come lo era quando il 12 millimetri di 4,5 millimetri porte e cavi prima cominciarono ad apparire indietro alla fine del 1990, fornendo agli utenti un modo discreto e semplice il trasferimento dei dati tra una vasta gamma di dispositivi digitali .
Oggi, più di 10 miliardi di dispositivi USB si ritiene siano in uso in tutto il mondo – una statistica che ha assicurato il suo co-inventore, Ajay Bhatt, un posto permanente nella sala non ufficiale di calcolo della fama.
“. Ero totalmente sorpreso da quanto essa ha influenzato tutti Voglio dire, il mio nome è diventato un nome comune – almeno nelle scuole e nelle comunità tecniche”, ha detto Bhatt.
Elevato standing del tecnico in ambienti di calcolo è stato notoriamente celebrata in una campagna pubblicitaria 2009 di suoi datori di lavoro, Intel, dove un attore raffigurante Bhatt pavoneggiava in un laboratorio pieno di Starstruck collaboratori.
“Ho davvero ottenere un trattamento da rock star e che è abbastanza insolito per me – le persone che chiedono per la firma, la gente che chiede per la tua immagine.”
Successo silenziosa di BLUMOTION cerniera
L’ispirazione divina dietro di Post-it Notes
Raccolta gomma da denti di leone Il suo viaggio verso l’immortalità digitale è iniziata nei primi anni 1990 in mezzo alla crescente groviglio di cavi di grosso e portali che univano i dispositivi separati su PC e laptop.
Leggi: Raspberry Pi + Arduino = $ 100 Super PC
Un cavo avrebbe parlato con la tastiera, Bhatt ricorda, mentre un altro potrebbe collegare un modem. Un altro cavo di stampa abilitato, con un altro collega il disco rigido al monitor.
“E ‘stato più difficile di quello che doveva essere,” dice.
“Tu stavi guardando due dispositivi con fili di collegamento e si voleva che le cose accadano, ma le regole non erano così semplici. E ‘stato molto difficile per la persona media di usarlo. Tutta la tecnologia a quel punto è stato sviluppato per i tecnologi per tecnologi. ”
Egli si accinse a creare una singola connessione per i computer di tutto l’intero settore. Per sei anni ha fatto pressioni colleghi di Intel e poi in altre aziende informatiche, invitando tutti a saltare sul bus.
“Inizialmente, era difficile per loro capire i meriti. Abbiamo avuto una grande tenda e abbiamo incluso tutti, abbiamo ascoltato di ingresso di tutti e abbiamo cercato di affrontarle al meglio delle nostre capacità e per questo USB è successo”, ha detto Bhatt.
E ‘stato tutto più facile a dirsi che a farsi, egli dice, che richiede un cambiamento radicale nel settore dell’eco-sistema del settore.
“Per avere successo in qualcosa di simile si deve guardare il problema dal loro punto di vista Quindi, se sono andato a, diciamo, Compaq -. Che è ora (di proprietà), Hewlett-Packard – siamo abituati a pensare i loro problemi e quali problemi hanno affrontato “, ha detto.
USB è stato buono, perché ha affrontato alcuni dei temi di soddisfazione della clientela ma anche di aiutare i produttori di hardware di computer per risparmiare denaro.
Proprie aspettative commerciali di Bhatt per la sua invenzione erano inizialmente piuttosto modesti.
Leggi: telecamera fisheye più piccolo del mondo
“Ho pensato che questo era un (una tantum) 40 milioni dollari opportunità,” dice. “Non riuscivo a immaginare dove USB è andato o dove continuerà ad andare. Ciò ha superato la più selvaggia delle mie fantasie.”
Un sacco di gente ti ha detto che questo non poteva essere fatto e poi si va al negozio o parlare con gli utenti. Saranno tutti deliziati dalla USB, come è facile.
Ajay Bhatt, Intel modello engineerThe primo (USB 1) è arrivato sul mercato alla fine del 1990 e fu un successo immediato. Le versioni successive – USB 2.0 Rilasciato il 2000 e USB 3.0, che ha debuttato nel 2008 – hanno migliorato notevolmente le velocità di trasferimento dati.
“USB 3.0 è 400 volte più veloce (rispetto al nostro originale USB) e come andiamo avanti vedo USB andando a 816 volte più veloce”, afferma Bhatt.
“E ‘in continua evoluzione. La gran parte di USB è che il primo dispositivo che hai comprato può ancora lavorare con i computer di oggi, e si spera che possa funzionare con i computer in futuro.”
Oggi, circa due miliardi di USB vengono spediti ogni anno, con milioni venduti ogni giorno.
Ma il progetto non è mai stata una questione di soldi, dice il 56-year-old.
“Qualcuno mi ha intervistato una volta e mi hanno detto, non lo so, non lo so, se ho fatto un centesimo per ogni punto di USB e Intel ha fatto un centesimo per ogni punto di USB allora avremmo fatto un sacco di soldi”, dice .
“Penso che ciò che abbiamo fatto è stato che abbiamo creato uno standard aperto che tutti possono trarre beneficio. Che sono felice di vedere è che ognuno partecipa a questo eco-sistema e sono tutti facendo i soldi.”
La linea di fondo reale per Bhatt anche se è stato un senso duraturo di pena nel suo capitale personale.
“Penso che per qualsiasi ingegnere di vedere le vostre idee, le vostre visioni su uno scaffale in un negozio è una sensazione incredibile – si sa, perché si è creato qualcosa, avete immaginato qualcosa,” dice.
“Un sacco di gente ti ha detto che questo non poteva essere fatto e poi si va al negozio o parlare con gli utenti. Saranno tutti deliziati dalla USB, come è facile. Si fa sentire bene.”

Leave a Reply