SolarCity CEO parla del futuro di energia solare

Se gli investitori semplicemente andato da etichette nel fare buy-sell decisioni, SolarCity sarebbe stata condannata con il suo nome. Le aziende coinvolte nel settore dell’energia solare, sono stati tossici di Wall Street negli ultimi tempi. Il colpevole è stato a buon mercato i pannelli solari dalla Cina che hanno fatto fuori i costruttori stabiliti, come First Solar, e reso startup nati morti ben finanziate, tra cui Solyndra (ora fallita) e Miasole (recentemente venduto a buon mercato). SolarCity ha prosperato perché compra i pannelli solari e poi li installa per la sua base di clienti prevalentemente residenziale in 14 stati. SolarCity mercati per i consumatori dai negozi Home Depot e di recente firmato un accordo per offrire finanziamenti per gli impianti per i clienti degli Stati Uniti Honda.

Nella prima parte di una versione per la stampa della sua serie di video interviste Connected, Fortune Adam Lashinsky discute SolarCity (SCTY) con il suo co-fondatore e CEO, Lyndon Rive. Originario del Sud Africa e imprenditore seriale, Rive SolarCity fondato con il fratello Pietro la sua, che è Chief Technology Officer e capo delle operazioni. Il loro cugino, SpaceX e Tesla Motors CEO Elon Musk, è il presidente di SolarCity.

Rive discusso, tra le altre cose, ciò che rende SolarCity diverso, il futuro dell’energia solare, e il successo della società finora con Wall Street. (E ‘andato pubblico nel mese di dicembre.) Egli ha anche spiegato la sua adesione sulla squadra US National Underwater Hockey, uno sport vero e proprio per il quale ha recentemente viaggiato a Milwaukee per un concorso. Una trascrizione leggermente modificata del loro conversazione.

Adam Lashinsky: Quindi, in questi ultimi anni, c’è stata una sorta di macchia sulle imprese e gli investimenti legati al solare, e con SolarCity è stato proprio il contrario. Hai avuto una IPO di successo. La società sta facendo bene, a un livello elevato. Perché è così?

Lyndon Rive: Sai, la maggior parte della macchia è di circa di produzione solare. Il nostro modello di business è completamente diverso. Siamo una società energetica. Installiamo impianti solari per libero, e abbiamo vendere l’energia elettrica ad un tasso inferiore a quello che si può acquistare dal programma di utilità. Quindi, data la possibilità di pagare di più per il potere sporco o pagare meno per energia pulita, che cosa vuole?

Adam Lashinsky: E dal punto di vista aziendale, sei un acquirente, non un venditore di pannelli solari.

Lyndon Rive: Sì. Quindi in realtà il dolore che la produzione solare ha vissuto, che ha maturato il 100% a nostro vantaggio. Così è ridotto il nostro costo e ha reso possibile per avere più proprietari di casa con meno di energia elettrica.

Adam Lashinsky: Parla un po ‘di quello che la differenza di prezzo si trova negli Stati Uniti tra l’energia solare e la potenza sporco. Mi piace la tua espressione.

Lyndon Rive: Quindi, è personalizzato da Stato e in realtà di utilità. Ma quando facciamo i nostri prezzi, abbiamo prezzo a circa 10 al 15% meno del prezzo di utilità.

Adam Lashinsky: da 10 a 15%, in media, tra i territori di servizio.

Lyndon Rive: Esattamente.

Adam Lashinsky: Ora, siete in 14 stati degli Stati Uniti al momento. Mi spieghi come hai fatto a quei 14 Stati rispetto al resto del paese.

Lyndon Rive: Quindi prima esaminare l’economia funzionali: Qual è il nostro costo attuale di energia elettrica? Poi guardiamo a quanto sole si ottiene tale mercato, e poi guardiamo eventuali incentivi statali. Il più importante è quello che è il costo di energia elettrica, perché questo è il nostro concorso. Ci sono in competizione contro l’azienda elettrica locale, e quindi dobbiamo prezzo inferiore al loro prezzo. Così, quando guardiamo ai mercati, è quello che si guarda e poi si scala, e abbiamo solo muovere nello spazio, nel nuovo mercato, se possiamo risparmiare i soldi dei clienti.

Adam Lashinsky: Okay. Quindi non è abbastanza buono per uno stato di essere sole, e ‘corretto?

Lyndon Rive: Aiuta molto. Quindi, Arizona come esempio. Il costo dell’energia elettrica è relativamente a buon mercato in Arizona. Si tratta di circa il 12, 13 centesimi per chilowattora. Ma ottengono una quantità incredibile di sole. Quindi, l’economia continua a funzionare in Arizona. In California, ha ancora buon sole, ma meno di Arizona, ma il costo di energia elettrica è di circa 25 centesimi al chilowattora, in modo da poter prezzo inferiore a 25 centesimi al chilowattora.

Adam Lashinsky: C’è un esempio di uno stato che sei in cui si sta bene dove il sole non è particolarmente buona?

Lyndon Rive: Quindi direi Oregon è uno stato in cui il sole non è così grande. Il sole è bene, sempre meglio di Germania, e il costo dell’elettricità è abbastanza basso. Ma Oregon ha un forte incentivo statale e vuole vedere i propri residenti adottare energia pulita, così l’economia continuerà a funzionare in Oregon.

Adam Lashinsky: Lei ha parlato di Germania presumo perché il governo tedesco ha avuto così tanti incentivi per l’energia solare?

Lyndon Rive: la Germania è il più grande mercato solare del mondo, ed è stato il mercato in più rapida crescita solare. Ma non è a causa del loro sole. Così il governo ha messo a punto incentivi per aiutare la crescita delle uova e si è lentamente ridotto tali incentivi.

Adam Lashinsky: Allora, qual è il piano di gioco per il resto degli Stati Uniti? E anche intenzione di andare internazionale, ma non l’hai ancora, giusto?

Lyndon Rive: Sì, in modo assolutamente un giorno ci vuole andare internazionale. Ma proprio nei mercati che serviamo oggi, è circa la metà della popolazione degli Stati Uniti. Se si guarda l’adozione che abbiamo avuto, abbiamo 45.000 clienti. 45.000 clienti, si può vedere solo con l’occhio. Così abbiamo potuto ampliare quasi all’infinito per i prossimi 10 anni solo nel mercato che ci sono nella senza saturazione. Quindi siamo assolutamente interessati ad espansione internazionale, ma i mercati in cui ci troviamo, è un mercato enorme per espandere trovi

Adam Lashinsky: E tu hai un interessante modello di business che si comporta di uscire e le modalità di finanziamento per i pannelli solari che quindi a installare sui tetti dei clienti. E ‘corretto?

Lyndon Rive: Corretto. Sai, spesso la gente ci guarda e andare, ‘siamo una società finanziaria o una società di impianto solare?’ No, siamo solo un fornitore di energia. Vi vendere energia elettrica. Il programma di utilità fa esattamente la stessa cosa. Quello che fanno è che costruiscono infrastrutture, escono e organizzare il finanziamento al di là delle infrastrutture e poi vendere per chilowattora. Ma non pensate alla vostra società di servizi come una società finanziaria.

E ‘solo la fase di attività che siamo in questo momento. Al fine di vendere energia elettrica, dobbiamo aumentare il finanziamento. Ma non siamo la società di finanziamento. Vogliamo solo vendere più conveniente, energia elettrica pulita.

Adam Lashinsky: Ora, ci sono alcuni aspetti della vostra attività che sono abbastanza attraenti. Si dispone di un software interessante che aiuta i clienti a essere più efficienti sul loro uso elettrico. Ma alla base della vostra attività, si spendono un sacco di soldi installazione. Sai, qualcuno deve uscire e salire sul mio tetto con una scala per installare i pannelli, e che presumo sia alta intensità di manodopera e quindi costoso.

Lyndon Rive: E ‘alta intensità di lavoro, e in effetti, abbiamo assunto molte persone. Abbiamo assunto 1.000 persone solo lo scorso anno per aiutarci con la distribuzione. Assumiamo circa sei persone al giorno. Quindi, in termini di crescita di posti di lavoro, abbiamo davvero aiutato un sacco. Abbiamo investito molto in tecnologia per ridurre il costo del lavoro, quindi abbiamo un sacco di processi automatizzati per renderci più efficienti, e ogni anno abbiamo intenzione di continuare a ridurre il nostro costo del lavoro.

Adam Lashinsky: Una parte importante del processo di vendita è attraverso la Home Depot. Si può spiegare questo?

Lyndon Rive: Già. Abbiamo un rapporto fantastico con Home Depot. Qualcuno potrebbe andare a Home Depot per comprare lo sporco, e avevano parlare con uno dei nostri consulenti solari. E il consulente solare spiega alla persona, “Ehi, è possibile ottenere un sistema solare gratis e pagare di meno per l’energia elettrica.” La gente lotta con quel concetto. Che cosa vuoi dire? Qual è l’investimento? Qual è la vendetta? No, no, no. E ‘gratis, e si paga meno per l’energia elettrica.

Così qualcuno che è andato lì per – non avevano il concetto di voler acquistare più conveniente di energia elettrica, 15 giorni più tardi si iscrive a 20 anni di energia elettrica a basso costo.

Adam Lashinsky: E 20 anni – come si fa – non so nemmeno se ho intenzione di essere in casa mia per 20 anni. Perché dovrei voler impegnarsi per questo?

Lyndon Rive: Quindi, la maggior parte delle persone non sarà in casa loro per 20 anni. Ma il prodotto è l’elettricità a buon mercato per 20 anni. In realtà bloccare le nostre tariffe energetiche per 20 anni. Non c’è nulla che si può ottenere. Se si aveva la possibilità e qualcuno disse: “Ehi, ora è possibile bloccare le tariffe per 20 anni, e quindi passare su tale beneficio per la casa nuova, passare sopra,” questo è ciò che offriamo. Quindi sì, c’è un accordo di 20 anni. Ma tu hai un rapporto di vita con il programma di utilità in ogni caso. Non c’è altra scelta.

Adam Lashinsky: Giusto.

Lyndon Rive: Così, quando il proprietario della casa nuova in arrivo, guardano a questo come una risorsa. Una casa ha più costosi potere sporco, stessa casa ha energia più pulita più conveniente. Quale vorresti acquistare?

Adam Lashinsky: E i tuoi consulenti di Home Depot, quelli sono dipendenti SolarCity, è corretto?

Lyndon Rive: Già. Abbiamo tavoli piccoli con i dipendenti SolarCity. Abbiamo aiutare ad educare il cliente Home Depot in meno di energia.

Adam Lashinsky: E stai pagando affitto a Home Depot per essere lì?

Lyndon Rive: No. Noi paghiamo Home Depot per cliente che abbiamo iscriversi.

Adam Lashinsky: Grande. Così stai ricevendo una taglia per aiutarvi a reclutare nuovi clienti.

Lyndon Rive: Corretto.

Adam Lashinsky: Ed è interessante che ti ascolta SolarCity posizione contro la mia utilità e le utilità di altre persone che guardano questo. Come i programmi di utilità provo per te?

Lyndon Rive: Sai, la maggior parte eccellente di loro non piace. C’è una piccola minoranza che in realtà vedere questa tecnologia dirompente come una fantastica opportunità di investimento. Ma per la maggior parte, ogni dollaro che si installa, l’utilità non c’è niente.

E così la posizione di questa utility come un cambiamento di costo potenziale: “Oh, se tutti vanno solare, ciò che accade per il resto?” Non è vero. La verità della questione è il programma di utilità fa i soldi ad investire in nuove infrastrutture. Per ogni kilowatt che ho installato, o che le installazioni del settore solare, è un kilowatt meno che hanno bisogno di installare.

Quindi è il divieto del loro futuri investimenti in nuove infrastrutture. E non abbiamo bisogno di investire in una nuova infrastruttura basata su combustibili fossili. Siamo in grado di investire in energie rinnovabili che.

Adam Lashinsky: Giusto. Quindi non dovrebbe che mi riguardano come un tasso debitore in una giurisdizione di un programma di utilità pubblico regolamentato, che, si sa, se vanno fuori mercato potrei lasciare il cerino in mano?

Lyndon Rive: No. Quindi i tassi sono aumentati negli ultimi 30 anni.

Adam Lashinsky: Ora si sta parlando in generale o su di me come un residente in California?

Lyndon Rive: Per la maggior parte, tutti, ma per voi come un residente in California, assolutamente.

E più che la maggior parte delle altre utility. Così, i tassi hanno continuato a salire. La maggior parte del costo è in trasmissione e distribuzione. Quando solare viene distribuito, è la riduzione dei costi di trasmissione e di distribuzione.

Adam Lashinsky: Giusto, perché il potere non ha bisogno di andare da nessuna parte. E ‘proprio lì in casa mia, dove ne ho bisogno.

Lyndon Rive: Esattamente.

Adam Lashinsky: O e ‘in cima alla mia casa.

Lyndon Rive: Quindi in realtà – è un beneficio netto per l’aliquota di base. Ora, l’utilità non calo degli introiti, ma è riducendone i costi. Se la vostra attività è un rendimento garantito sui costi e ora avete un costo minore, si fanno meno soldi. Ma come contribuente tasso, si sta effettivamente andando a essere beneficio da esso.

Adam Lashinsky: SolarCity recentemente pubblicato i suoi contratti con i clienti on-line per tutti i cittadini. L’implicazione era che non hai niente da nascondere, ma qualcun altro lo fa. Qual è stato il punto di che?

Lyndon Rive: Quindi, il punto principale è che abbiamo creato un nuovo concetto di business: vendita di energia. Ci sono molte altre aziende che stanno per seguire le nostre orme. Vogliamo che le aziende di utilizzare buoni contratti. Alla fine abbiamo intenzione di arrivare a cartolarizzazione, stiamo andando per arrivare a portare più capitale a questo mercato. E il modo migliore per ridurre il costo del capitale è di avere la standardizzazione nei contratti. Così i nostri contratti sono stati sottoposti al vaglio di molti avvocati, molti investitori finanziari, in modo che per le aziende che stanno iniziando, al loro posto di partenza con contratti cattivi, prendono i nostri contratti. Abbiamo già fatto tutto il lavoro. Abbiamo già investito in questo. Usalo.

Adam Lashinsky: E ci sono – c’è una preoccupazione che altre aziende stanno usando tattiche ingannevoli per firmare la gente?
Lyndon Rive: No. Penso che sia solo che non conoscono tutte le regole ancora. Proprio per questo abbiamo sperimentato questo nel corso degli ultimi quattro anni, e hanno appena avuto modo di imparare – avrebbero dovuto imparare nel modo più duro, e stiamo cercando di accelerare tale da rendere disponibile a loro.

Adam Lashinsky: Raccontami l’affare che ha fatto di recente con la Honda.

Lyndon Rive: molto entusiasti di questo accordo. Quindi questa è la prima volta che la Honda è in realtà la promozione di energia pulita per i loro clienti. In realtà, è la prima volta che stanno promuovendo qualsiasi non-Honda prodotto ai loro clienti. Honda ha una missione straordinaria per ridurre le emissioni di CO2. Non solo la loro impronta di CO2, ma educare i propri clienti e aiutare i loro clienti a ridurre le emissioni di CO2. Quindi siamo estremamente lieti di essere partner con la Honda. Stanno andando a promuovere l’energia pulita ai loro clienti.

Adam Lashinsky: E così si sta effettivamente mettendo capitale fino a contribuire a finanziare i loro clienti diventano clienti di SolarCity, è corretto?

Lyndon Rive: Corretto. In realtà, abbiamo raccolto un fondo e di $ 65 milioni.

Adam Lashinsky: E ‘curioso. Quindi il contratto con SolarCity non ha nulla a che fare con la vendita automobili.

Lyndon Rive: Non ha nulla a che fare con [che]. Hanno un veicolo elettrico, per cui vi è una sinergia direttamente. Perché se si cambia la mobilità elettrica a tutti, si sta ancora inquinanti.

Adam Lashinsky: Giusto. Poiché l’energia elettrica deve venire da qualche parte, in genere carbone o –

Lyndon Rive: carbone o gas naturale sono i due primari. Ma ora se si combinano i veicoli elettrici con un sistema solare, si può vivere senza emissioni di carbonio stile di vita senza sacrificio. Hai una macchina impressionante, e si dispone di più economico, energia elettrica pulita.

Adam Lashinsky: Chi avvicinato quale nel vostro affare Honda?

Lyndon Rive: Honda si avvicinò a noi.

Adam Lashinsky: E vedi [SolarCity] fare questo con le altre società, sia che si tratti di un’auto o altri tipi di società, costruendo i produttori?

Lyndon Rive: Assolutamente. Honda è stato un grande leader in questo spazio. Abbiamo bisogno di vedere grandi aziende prendere iniziative nel campo della sostenibilità. E ‘importante, non solo per l’azienda stessa, ma se l’avanzamento rapido 10, 20 anni, voi come un consumatore, non si desidera acquistare prodotti da una società che non si preoccupa per l’ambiente, o vuoi acquistare prodotti da una società che si preoccupa per l’ambiente?

Adam Lashinsky: Sarà questa l’occasione per fare il servizio in Giappone – lavorare con una società giapponese? Perché assumere l’affare Honda è per il Nord America.

Lyndon Rive: Già. Così l’affare Honda –

Adam Lashinsky: Spiega la tua area di servizio, il vostro territorio esistente.

Lyndon Rive: [Ci sono] 14 stati che servizio oggi. [Per] espansione internazionale, il Giappone è un grande mercato. Hanno avuto un grave evento catastrofico che ha ridotto i loro impianti nucleari, quindi hanno bisogno di energia. E sono davvero pensando a come distribuire questa nuova energia, e solare è una grande parte di questa agenda.

Adam Lashinsky: Ma tu non ci sei ancora. Perché no?

Lyndon Rive: E ‘solo mettere a fuoco. Così oggi stiamo crescendo velocemente come si può, nei 14 stati che operiamo trovi Il beneficio e al ribasso per il mercato dell’energia è che si tratta di un mercato di massa. Abbiamo potuto raggiungere i nostri obiettivi di crescita per i prossimi 10 anni solo messa a fuoco in California. Quindi l’espansione internazionale è emozionante, ma a che punto è troppo presto, come può essere una distrazione per la nostra esecuzione esistente.

Adam Lashinsky: Può raggiungere i tuoi obiettivi di crescita se gli incentivi statali è andato via domani?

Lyndon Rive: Se è andato via domani, no. Così oggi vi è un credito d’imposta del 30% che scade – o non ha scadenza. Si va dal 30% al 10% nel 2017.

Adam Lashinsky: Questo è un credito d’imposta federale?

Lyndon Rive: credito d’imposta federale. E poi si scende al 10%, che è il credito d’imposta stesso combustibili fossili ottiene. E così poi si rientra in questa categoria. E ‘folle che ha lo stesso credito d’imposta come fonte di energia inquinante. Accanto al punto, abbiamo una chiara mappa di riduzione dei costi per fare in modo che entro il 2017 si possa continuare a offrire più conveniente di energia elettrica pulita, senza l’incentivo fiscale del 30%.

Adam Lashinsky: A proposito dei costi, è stato un momento straordinario per l’acquisto di pannelli solari dal fatto che il prezzo dei pannelli solari è precipitato nel corso degli ultimi anni per una serie di motivi, soprattutto perché i cinesi hanno invaso il mercato globale. Ora ci sono programmi tariffarie sono proposti in diversi luoghi in tutto il mondo. Ad alto livello, come sarà – qual è il tuo handicap su tali tariffe, e come che incidono sui prezzi del pannello?

Lyndon Rive: Così le tariffe hanno già influenzato il prezzo del pannello da pannelli cinesi negli Stati Uniti Così che è già incorporato nel costo. La riduzione dei costi è un numero più grande della stessa tariffa. Quindi, se non ci fosse una tariffa, il prezzo sarebbe ancora più basso, ma con la tariffa è un po ‘più alto, ma ancora inferiore a quello che era prima. Quindi è costruito in numeri e ha vicino allo zero effetto.

Adam Lashinsky: Vicino a zero effetto.

Lyndon Rive: Già.

Adam Lashinsky: E poi l’altro tipo di variabile al di fuori sulla vostra attività è tassi di interesse. Hai avuto accesso al capitale di molto, molto economico per tutta la vita della vostra azienda. E ‘interessante. L’azienda esiste quasi totalmente in un momento di crisi finanziaria negli Stati Uniti. Che cosa succede se torniamo ad un tempo più normale, tra cui una volta con tassi di interesse più elevati?

Lyndon Rive: Ecco, questo è interessante. Non abbiamo avuto accesso a basso costo del capitale. Così il capitale di cui abbiamo bisogno è ciò che chiamiamo equità fiscale. Hai bisogno di trovare un investitore che ha un appetito fiscale per investire in sistemi solari. Il loro costo del capitale è stato tra l’8 e il 12%.

Adam Lashinsky: Mi scusi, appetito fiscale, il che significa che stanno cercando il credito d’imposta per aiutarli a compensare i loro guadagni.

Lyndon Rive: Esattamente. Quindi è necessario vendere il proprio credito d’imposta a loro. Hanno bisogno di investire nelle attività solare. Ma perché vi è una domanda-offerta dinamica, i loro tassi sono tra l’8 e il 12%, dove si hanno tassi di interesse a un livello più basso. Quindi, ecco la cosa pazzesca. Nel 2008, quando abbiamo fatto il nostro primo contratto, il LIBOR è stato di circa 4, 4.5%. La nostra prima operazione è stata del 7%. Così – in questo momento, l’asset class non è il giusto prezzo in base alla qualità del bene. E ‘in corso un prezzo puramente sulla base delle dinamiche di domanda-offerta. In realtà vediamo che prezzo che scende, anche se i tassi di interesse salgono.

Adam Lashinsky: Perché i vostri investitori limitarsi a tale imposta uno incentivati-base? Se si tratta di un buon investimento, non dovrebbe essere un buon investimento?

Lyndon Rive: Così si ha bisogno di monetizzare il credito d’imposta del 30%. Quindi, e l’unico modo di monetizzare il credito d’imposta del 30% è quella di utilizzare tale credito d’imposta contro i vostri profitti.

Adam Lashinsky: Capisco.

Lyndon Rive: Quindi si deve trovare una società che ha i profitti che possono utilizzare il credito d’imposta del 30%.

Adam Lashinsky: Voglio parlare un po ‘di quello che chiamerei upselling. Hai la possibilità di vendere i propri servizi ai clienti, e circa un quinto di essi si, è corretto?

Lyndon Rive: Già. In realtà circa la metà dei clienti guardano a fare una valutazione completa energia della loro casa. Essi pagano 300 dollari per questo, quindi sono veramente curioso di vedere come la loro casa è energia consuma. Non lo vedi come necessariamente upselling. L’abbiamo vista come ciò che si desidera che la società energetica ideale per fare per voi. Che ci si vuole loro di vendere energia elettrica a basso costo. Si vuole l’elettricità di essere pulito. E poi che ci si vuole loro di guardare a casa tua e dire dove si può consumare [meno] di energia elettrica. Questa è la società energetica perfetta. Ecco perché facciamo l’efficienza energetica. Non solo abbiamo intenzione di vendere meno energia elettrica, ma abbiamo intenzione di entrare nella vostra casa e vi aiutano a utilizzare meno energia elettrica.

Adam Lashinsky: E dove ti trovi in ​​tema di termostati intelligenti, Nest, per esempio? Li rivendere? Li consiglio ai tuoi clienti?

Lyndon Rive: Assolutamente. E ‘un ottimo modo per ridurre la bolletta energetica.

Adam Lashinsky: Lyndon, solo un po ‘di te. Ho letto che eri nella squadra US National Hockey Subacqueo, e confesso, che è stata la mia prima volta appreso che gli Stati Uniti avevano una Nazionale Hockey Subacqueo. Che cosa è sott’acqua hockey?

Lyndon Rive: Sì, sei tu e la maggior parte del mondo ha appreso per la prima volta. E ‘uno sport che si gioca sott’acqua, maschera, pinne, con una sola mano bastone e puck piombo. Sul fondo della piscina, scendere, trattenere il respiro. Prima di eseguire l’aria, vi darà il puck al tuo compagno e salire per aria. Ma c’è una parte folle. So –

Adam Lashinsky: Oh, sono contenta che ci sia una parte folle ad esso.

Lyndon Rive: Prima SolarCity, ho iniziato una società chiamata Everdream. Dopo aver costruito l’azienda a 280 dipendenti e sollevando una discreta quantità di capitale di rischio, ho perso il mio stato visto. Perché non ho una laurea, non ho potuto ottenere una green card. Mia moglie gioca anche hockey subacqueo con me. C’è una categoria chiamata eccezionale abilità. Ha ottenuto la sua carta verde attraverso hockey subacqueo e sono stato in grado di rimanere nel paese a causa di hockey subacqueo. Ma non ero in grado di rimanere nel paese per l’assunzione di 280 persone e, infine, la vendita alla società di Dell Computers.

Adam Lashinsky: E qual è il tuo stato visto oggi?

Lyndon Rive: Ho da poco diventato cittadino – un orgoglioso, cittadino felice.

Adam Lashinsky: Congratulazioni. Sei ancora giocare a hockey subacqueo?

Lyndon Rive: Io sono. Abbiamo appena – ho giocato per la squadra degli Stati Uniti in Coppa America nel mese di agosto.

Adam Lashinsky: Dove è stato?

Lyndon Rive: A Milwaukee, di tutti i luoghi.

Adam Lashinsky: Hai giocato hockey subacqueo in Milwaukee. E `nel lago Michigan o in una piscina?

Lyndon Rive: [Ride] E ‘stato in una piscina, si’.

Adam Lashinsky: E ultima cosa. Tuo cugino, Elon Musk, è il presidente di SolarCity. Presumo che era un investitore iniziale in azienda?

Lyndon Rive: Già. Così è stato idea iniziale Elon a guardare l’industria solare. Io e mio fratello ha poi esaminato il settore dell’energia solare e poi ha deciso il modo migliore per entrare nel settore dell’energia solare è quello di vendere l’energia non l’equipaggiamento. Ed è per questo che abbiamo iniziato SolarCity.

Adam Lashinsky: Quindi sei un imprenditore ripetizione. Elon è una ripetizione e imprenditore multipla. C’è qualcosa in acqua nella storia della tua famiglia che ti fa così imprenditoriale?

Lyndon Rive: Allora, le nostre madri sono gemelli, ei nostri padri sono nati lo stesso giorno.

Adam Lashinsky: Oh! Incredibile.

Lyndon Rive: Ma io non sono sicuro se questo abbia a che fare con esso.

Adam Lashinsky: [Ride] Quindi pensi che ci sia solo un sacco di insolito allineamento delle stelle nelle vostre famiglie.

Lyndon Rive: Già. E Elon solo è stato un consulente grande, troppo.

Adam Lashinsky: Come fa ripartire il suo tempo? Quanto tempo fa a ripartire a SolarCity, visto che ha anche queste piccole cose come SpaceX e Tesla a prestare attenzione?

Lyndon Rive: Quindi – grosso modo mi dà circa due, forse tre ore al mese.

Adam Lashinsky: Tre ore al mese.

Lyndon Rive: Già.

Adam Lashinsky: Stai eseguendo l’azienda poi con qualche consiglio da lui.

Lyndon Rive: Io e mio fratello.

Adam Lashinsky: Molto bene. Una cosa che volevo chiederti è anche merito ho letto che si qualificano come una società di crescita emergente ai sensi della legge JOBS, e così si è approfittato di tale requisito in modo alcuni dei report in materia di norme di compensazione e contabile. Perché hai scelto di fare questo?

Lyndon Rive: Quindi, ci [sono] un paio di vantaggi della legge JOBS. Il primo è in un solo vostro processo SEC e di deposito per i vostri S1 e passare attraverso l’offerta pubblica. Quando si esegue l’S1 iniziali, c’è un sacco di avanti e indietro con la SEC.

Adam Lashinsky: L’S1 è il prospetto che si depositano presso le autorità di regolamentazione prima di inviarlo agli investitori, potenziali investitori.

Lyndon Rive: Esattamente. Quindi, per una prima fase di questo processo e che hanno riservato, è un sistema molto migliore. Poi, quando e ‘non riservata, si rilascia la versione finale. Così abbiamo approfittato di questo, e vi consiglio di andare la maggior parte delle aziende pubbliche di approfittare di questo. E poi la –

Adam Lashinsky: Mi scusi se la interrompo. È il punto che tipo di attenzione o di ridurre l’attrito o la pubblicità in un momento in cui si sta cercando di appianare piccoli dettagli?

Lyndon Rive: Esattamente. Si entra nelle erbacce che possono essere segnalati in modo non corretto. Inoltre, può succedere di tutto durante il sei-nove mesi. E l’unico inconveniente di andare pubblico è tutto è stato reso pubblico. Così i vostri concorrenti sapere tutto di te. Quindi, se si passa attraverso questo processo e si finisce per non andare pubblico, è un doppio smacco: Non sei andato pubblico e dei nostri concorrenti sapere tutto di te.

Adam Lashinsky: E tu hai preso un po ‘di danno di immagine per aver omesso di andare pubblico.

Lyndon Rive: Esattamente. Così ora è possibile mantenere tale riservatezza. I vostri concorrenti non imparare a questo proposito. E poi, quando si decide di tirare il grilletto in realtà, siete molto vicini a tirare il grilletto così allora è – il road show potrebbe essere un modo di fare mesi contro il deposito iniziale e poi il road show è di sei mesi di distanza.

Adam Lashinsky: E il punto è che gli investitori non ne sono peggio. Hanno ancora un sacco di tempo e la possibilità di imparare tutto ciò di cui hanno bisogno di imparare.

Lyndon Rive: Già. No, non fa alcuna differenza per gli investitori.

Adam Lashinsky: E poi c’è stato un secondo punto che stavi andando a fare.

Lyndon Rive: Okay. E poi l’altro punto è solo l’informativa stipendio. Non è necessario rivelare lo stipendio di tutti. Così il vecchio modo forzato lo stipendio di tutti per essere divulgato. Che non è mai una buona cosa quando nessuno capisce stipendio di tutti. Ecco perché non abbiamo rivelare.

Adam Lashinsky: Allora, qual è stato il momento dietro la IPO, dato che si è andato pubblico in un momento in cui c’erano poche altre IPO?

Lyndon Rive: Già. Così siamo andati vicino al pubblico alla fine del [2012], 13 dicembre, compleanno di mia moglie. Così è stato difficile. Gli investitori avevano poco appetito a guardare le imprese solari come fossero state bruciate così male nella produzione di energia solare. Il motivo per cui abbiamo deciso di far passare attraverso e pugni che lo stigma vecchio è che siamo un business diverso. Siamo una società energetica che vende energia più economica, più pulita. Così abbiamo deciso di prendere il colpo, uscire, educare gli investitori della unicità del modello di business, e poi nel corso del tempo sarebbero cresciuti con noi e arrivare a capire il business molto meglio.

Adam Lashinsky: per prendere il colpo, hai intenzione di andare pubblico ad una valutazione inferiore a quello che aveva inizialmente sperato di? Che si potrebbe avere fatto in un mercato frothier?

Lyndon Rive: Sì. Così in copertina il nostro prezzo era circa – è stato di $ 13 a $ 15.

Adam Lashinsky: $ 13 a $ 15 per azione.

Lyndon Rive: Dollari per azione. Abbiamo finito per andare fuori a $ 8 per azione, chiuso a 12,50 dollari o intorno lì quel giorno stesso. Ed è – oggi è di circa $ 19, $ 18. Così ha avuto un giro incredibile. Ma abbiamo dovuto prendere il colpo iniziale per uscire, mostrare al mercato che si tratta di un business diverso, il potenziale di crescita è quasi infinita in base alla dimensione del mercato, e consumatori vogliono energia più economica, più pulita. Così lasceremo investitori crescere con noi e mostrare loro come questo prodotto migliora davvero lo stile di vita della casa medio.

Adam Lashinsky: E tra l’altro, su una prospettiva linea di fondo, SolarCity non è redditizio. Stai facendo grandi investimenti nel settore per tutto il tempo, che presumo sia la ragione per cui non sei redditizio. Cosa si fa a comunicare con gli investitori in merito a che cosa il vostro piano di gioco è per la redditività?

Lyndon Rive: Quindi, il flusso di cassa positivo entro la fine dell’anno.

Adam Lashinsky: Entro la fine del 2013

Lyndon Rive: Fine del 2013.

Adam Lashinsky: Ora, il flusso di cassa positivo significa che non sei redditizio in senso contabile –

Lyndon Rive: Sì, quindi in –

Adam Lashinsky: – ma siete la generazione di cassa.

Lyndon Rive: Sì, esattamente. Quindi, nella nostra attività, perché facciamo 20 anni di accordo con il cliente, siamo in grado di riconoscere solo le entrate più di 20 anni. Ma il nostro costo di gestione, dobbiamo riconoscere il costo pieno del primo giorno

Adam Lashinsky: Questo ha un senso totale.

Lyndon Rive: Quindi, quando si – qualsiasi società, prendere un ventesimo delle entrate, mantenere il costo lo stesso, vedere se realizzare un profitto. Sarebbe molto difficile. Avrebbero dovuto avere folli margini lordi per farlo. Ma non è – che è solo una sfumatura di [principi contabili generalmente accettati]. In termini di contanti, bancomat quanto uscì del business, quanto denaro è venuto nel settore sarà il flusso di cassa: Il nostro obiettivo è quello di essere positivo flusso di cassa entro la fine dell’anno.

Adam Lashinsky: E suppongo che hai trovato che investitori di Wall Street sono disposti ad avere una conversazione intorno flussi di cassa e di ignorare l’utile netto per questo motivo.

Lyndon Rive: Esattamente. L’ironia è appena smette di crescere, il nostro fatturato ricorrente si avvia a raggiungere il nostro costo di esercizio, e poi inizieremo che mostra un P & L GAAP profitto. Infatti, se abbiamo una crescita negativa, mostreremo un P & L GAAP profitto in tre anni. Quindi, in un certo senso, non appena cominciamo a vedere positivo profitto Principi contabili, essa significa che stiamo rallentando nella nostra crescita. Quindi per ora, vogliamo crescere, per quanto ci è possibile.

Adam Lashinsky: Si potrebbe essere la prima azienda nella storia delle aziende pubbliche che l’utile netto sarebbe un segno di cose cattive a venire.

Lyndon Rive: almeno – alla fine, a 10 anni da oggi – anche con un alto tasso di crescita dei ricavi ricorrenti può eventualmente recuperare il ritardo, ma questa è una strada lunga.

Adam Lashinsky: Sai, mi viene in mente te – SolarCity chiamato la società. Tu sei concentrato al 100% da energia solare. Ma quando si parla di società si parla che sia una società di energia, vendita di energia. C’è un momento nel futuro, quando solare potrebbe non essere l’unico obiettivo della società e quindi dovresti cambiare il nome?

Lyndon Rive: Sai, in realtà abbiamo lottato con che prima siamo andati pubblico. Abbiamo detto, “Dovremmo cambiare il nome? Perché solare è solo il prodotto di oggi. Se ci fosse un altro prodotto magico che si possa semplicemente mettere in casa di qualcuno e ha creato energia pulita, avevamo assolutamente la distribuzione.” Così abbiamo lottato [con] che. E l’efficienza energetica è una parte importante del business. Facciamo batterie. Ci occupiamo anche di sistemi di ricarica dei veicoli elettrici. Così abbiamo davvero lottato con il nome. E poi in realtà abbiamo avuto una conversazione forte con Salesforce.com. In realtà lottato con il nome più volte. Alla fine hanno detto: “Guarda, Salesforce.com è il marchio, e noi aggiungeremo tutti gli altri servizi che lo circondano. Gente di conoscere gli altri servizi.” Così abbiamo optato per SolarCity, e noi aggiungeremo gli altri servizi. La gente si arriva a sapere che SolarCity è una società energetica che ha molto più di un semplice solare da offrire.

Ma [Salesforce.com] è un nome sicuro e la gente li conosce. Quindi SolarCity, stiamo costruendo il nostro nome, ed è un nome facile da ricordare. I consumatori piace, ed è per questo che l’abbiamo mantenuto.

Adam Lashinsky: La ringrazio molto.

Lyndon Rive: Grazie mille.

Leave a Reply