‘Raccolta delle mele’ ispira smartphone NYPD e squadra tablet

Come New York ladri rubano città smartphone e tablet sempre più numerosi, la polizia di New York ha assegnato un gruppo di ufficiali dare la caccia ai dispositivi.

La polizia di New York ha lanciato la squadra di circa un anno fa, “quando abbiamo visto un picco di (furti di) prodotti Apple in particolare,” vice commissario Paul Browne ha detto.

Una Mela-picking problema per le strade di New York e metropolitane è peggiorata negli ultimi anni. Il tasso di criminalità complessiva in città sono aumentati del 3% l’anno scorso – ma “se si sottrae solo l’aumento di furti di prodotti Apple, avremmo avuto una diminuzione complessiva della criminalità a New York”, ha detto Browne.

In generale, il primo passo della squadra di polizia di New York nel tracciare gadget rubato è ottenere il numero di serie del dispositivo rubato. Poi “abbiamo fornire ad Apple, e diciamo, quando il prodotto viene attivato, vogliamo sapere chi è”, secondo Browne.

Il gigante tecnologico ha ampiamente collaborato con citazioni in giudizio la polizia di New York. “Direi che stiamo lavorando con loro. Non stanno combattendo questo”, ha detto Browne.

Apple non ha risposto a una richiesta di commento.

La polizia di New York investigatori hanno scoperto che gli smartphone e tablet rubati non tendono a viaggiare lontano.

Circa il 75% di loro soggiorno nella città di New York, ha detto Browne. E quelle che i confini della città di fondo sono ancora probabilità di essere nello stato.

Browne non ha quantificato quanto successo il reparto è stato a rintracciare gli smartphone rubati e tablet, ma ha fatto citare alcuni casi che hanno avuto un lieto fine.

In uno, un dipendente ha rubato tre iPad dal suo posto di lavoro, poi ha dato loro di due parenti a New York e uno nella Repubblica Dominicana. La polizia di New York è stato in grado di tornare tutti e tre ai legittimi proprietari.

A volte il sentiero conduce alla persona che ha fregato l’iPhone, altre volte porta a un proprietario inconsapevole dei beni rubati.

Mentre gli ufficiali di squadra smartphone della polizia di New York non si concentrano esclusivamente su prodotti Apple, essi passano la maggior parte del loro tempo a caccia di iPhone rubati o iPad “, semplicemente perché il numero di furti di Apple è un riflesso della loro popolarità generale”, ha detto Browne.

Forze dell’ordine, come la polizia di New York non sono soli in termini di orientamento smartphone e tablet furto. L’industria sta prendendo provvedimenti per affrontare, anche.

In una lettera al presidente della Commissione federale delle comunicazioni, l’industria wireless associazione di categoria lo scorso anno rilasciato i dettagli di uno sforzo volontario di “aiutare le forze dell’ordine deterrente contro i furti smartphone.”

Un asse importante di questo sforzo è la creazione di una banca dati per gli smartphone che sono segnalati rubati. Cellulari sul database, che è prevista per essere operativo alla fine di novembre, sarebbe vietato in corso di attivazione o fornito un servizio su una rete LTE negli Stati Uniti.

Leave a Reply