Will cellulare uccidere pubblicità digitale?

Siamo stati nello stesso punto molte volte prima. L’industria ha ripetutamente promesso un “punto di mobile advertising svolta” ma nonostante la proliferazione di smartphone, formati pubblicitari nuove e nuove promesse, la pubblicità mobile è ancora raggiunto la maggiore età.

Ma, come il settore della telefonia mobile si riunisce a Barcellona questa settimana, ci sono molte ragioni per sentirsi ottimisti beneficio mobile per gli inserzionisti. Ci sono ancora alcuni ostacoli da superare e le lezioni da imparare, ma è nostra convinzione che la pubblicità mobile avrà una vita lunga e sana per il futuro.
Stephanie più HospitalRead: Il futuro della telefonia mobile è la realtà virtuale, secondo Android
Che cellulare uccide la pubblicità digitale non è la questione più urgente le facce del settore. È vero, viviamo in un’epoca dove l’interruzione è la norma. Ci aspettiamo nuove imprese ad emergere – spesso da un giorno all’altro – per usurpare pratica standard. Ma dovremmo temere? Io credo di no.
Se ci concentriamo sui telefoni cellulari – allora è la nostra aspettativa che i media mobili si terrà non più del 20% dei ricavi digitali entro il 2016. Eppure, se si includono compresse all’interno di mobile media, possiamo prevedere che la pubblicità mobile supererà la spesa tradizionale digitale entro il 2016.
Per saperne di più: Mozilla per il lancio telefoni cellulari con Firefox
In molti modi gli inserzionisti digitali hanno vita dura. Visto attraverso gli occhi di un inserzionisti, mobile è molto più complesso di altri formati multimediali. Dimensioni dello schermo cellulari sono, in media, 10 volte più piccolo di schermi PC. Inserzionisti mobile stanno lavorando con gli immobili che l’inserzionista deve pianificare con cura.
Inoltre, la natura personale del dispositivo significa che i consumatori non piace essere interrotti da messaggi inutilmente prematura.
Infine, la pletora di dispositivo e opzioni del sistema operativo, lo rendono estremamente difficile per i brand e gli inserzionisti per capire come, quando e con quali di indirizzare il proprio pubblico.
Per saperne di più: Quale caratteristica smartphone ti piacerebbe vedere in futuro?
Utente di Google Android di esperienza Il paesaggio mobile è veloce e continuerà ad evolvere, cioè sfide vecchie e nuove continuerà a provocare l’industria. Studio annuale indipendente Orange in mobili abitudini mediatiche per gli inserzionisti, ha dimostrato che nel Regno Unito l’82% degli utenti mobili multimediali accedere a Internet tramite il browser in primo luogo, contro il 61% che ha avuto accesso informazioni internet da un app.
Dati guidati viaggio attraverso Barcelona Con la penetrazione HTML5 in crescita, ci aspettiamo che le applicazioni web utilizzo di continuare a crescere al di là di dove siamo oggi. Ciò consentirà una offerta molto più consistente e più ricca attorno pubblicità su mobile.
Condividere l’esperienza Android SO Mobile certamente sfida digitale. Essa può erodere budget digitali. Ma non dovrebbe ucciderlo. E pensare che mobile potrebbe uccidere un altro formato multimediale avrebbe completamente perdere il beneficio dei dispositivi mobili.
Per saperne di più: 5 cose da guardare per il più grande mobile di 2013-tech mostra
La nostra ricerca ha anche rivelato che uno su due utenti mobili multimediali è felice di ricevere messaggi pubblicitari sul proprio telefono cellulare, purché queste inserzioni sono pertinenti e portare vantaggi per l’utente finale, ad esempio sotto forma di buoni, avvisi utili, o la posizione sfide.
Vediamo tre ragioni principali del perché cellulare ha un potenziale enorme: Spesso è l’ultimo punto di contatto prima di un acquisto. In secondo luogo è il “tessuto connettivo”, il collegamento e l’integrazione di altri formati multimediali. Infine, mobile è più personale, più sociale e più locale rispetto a qualsiasi altro supporto.
E in termini reali, noi crediamo che siamo ancora due o tre anni di distanza dal cellulare veramente raggiungimento della maggiore età. Ma è un momento tremendamente eccitante, dove vedremo la sperimentazione e le nuove forme di impegno emergono, sulla base di abitudini mobili.
Quindi, tornando alla domanda, si cellulare uccide pubblicità digitale? Non ci penso.
Ma forse la più grande minaccia pubblicità di telefonia mobile in questo momento è di per sé. A meno che l’industria lavora insieme, affronta la complessità e capisce correttamente comportamenti cellulari, rischiamo di essere tenuto fermo e senza mai raggiungere il punto di svolta promessa

Leave a Reply