Q & A: E ‘guerra siriana escalation a più ampio conflitto?

Israele sta prendendo provvedimenti per difendersi contro le ritorsioni minacciate dalla Siria dopo affermazioni ha lanciato un assalto notte in un sobborgo della capitale Damasco Domenica. Questo è stato creduto di essere il secondo attacco israeliano in tre giorni.

Il paese posizionato batterie intercettazione di razzi lungo il confine settentrionale e chiuso lo spazio aereo del nord per l’aviazione civile, dopo che la Siria ha promesso che sarebbe “soffrire” per i presunti attacchi aerei su quello che ha definito un “centro di ricerca scientifica.”
Israele ha rifiutato di commentare gli attacchi segnalati.
In un’intervista esclusiva con la CNN Federico Pleitgen, della Siria vice ministro degli Esteri Faisal al Mekdad chiamato la presunta aggressione una “dichiarazione di guerra”. Nel frattempo, la condanna scorreva dai suoi alleati, tra cui l’Iran, che ha detto che le “atti viziosi” potrebbe “mettere a rischio (il) la sicurezza di tutta la regione.”
Che cosa sappiamo circa la portata dell’intervento di Israele?
Israele non confermare, smentire attacco Siria
Will Israele, Siria andare in guerra?
Ufficiale siriana: Israele ha dichiarato guerra
Sappiamo ciò che è stato rivendicato dalla Siria, ed è che diverse esplosioni hanno colpito il centro di ricerca scientifica in Jamraya all’inizio Domenica, uccidendo 42 soldati siriani, l’Osservatorio siriano all’opposizione per i diritti umani ha detto Lunedi, citando fonti mediche. Si dice 100 persone rimasero dispersi. Agenzia di stampa statale siriana, Sana, ha detto che le informazioni precoce indicato le esplosioni sono state causate da razzi israeliani, anche se Israele ha una politica o rifiutando di commentare gli attacchi attribuiti al suo esercito.
Non è la prima volta che Israele ha preso di mira il sito, Sana ha riferito, che punta a un attacco il 30 gennaio. A quel tempo, un funzionario Usa ha detto alla CNN il reclamo era falso, dicendo che i caccia israeliani hanno colpito un convoglio governo siriano che trasportano missili terra-aria destinati al gruppo militante Hezbollah in Libano. La Siria ha negato ci fossero tali spedizioni.
La scorsa settimana, due funzionari americani backup affermazioni siriane che Israele aveva lanciato attacchi aerei nel Paese il Giovedi o Venerdì, portando il numero totale di potenziali attacchi all’interno del territorio siriano a tre, tra cui presunto attacco di Domenica.
Domenica scorsa, l’esercito libanese e di UNIFIL – la Forza interinale delle Nazioni Unite in Libano – hanno intensificato i loro pattugliamenti lungo il confine con i territori palestinesi, nazionale agenzia di stampa libanese ha riferito. E ‘detto che il movimento ha seguito le presunte esplosioni e “intensificato le pattuglie dell’esercito israeliano” lungo la’ linea blu ‘nei territori occupati “.
Nazioni Unite Ban Sicurezza generale Ki-Moon ha esortato tutte le parti a esercitare “la massima calma e moderazione”. Tuttavia, il portavoce di Ban ha detto in una dichiarazione rilasciata il Domenica che le Nazioni Unite non potevano “verificare in modo indipendente ciò che è accaduto.”
Israele sta dicendo qualcosa?
Politica di vecchia data di Israele è stata quella di negare commento sulle richieste di attacchi. Tuttavia, si è detto in precedenza che avrebbe bersagliare qualsiasi trasferimento di armi a Hezbollah o altri gruppi terroristici, così come qualsiasi tentativo di contrabbandare armi siriane in Libano, che potrebbero minacciare Israele.
Shaul Mofaz, parlamentare nella Knesset di Israele o il parlamento, ha detto alla radio dell’esercito israeliano di Domenica che Israele non è stato intromettersi nella guerra civile in Siria. Ma lui ha insistito che Israele deve proteggersi dai militanti libanesi. “Per Israele, è molto importante che il gruppo di testa per l’Iran, che è in Libano, deve essere fermato”, ha detto Mofaz.
“Hezbollah è profondamente coinvolto fino al collo in ciò che sta accadendo in Siria”, ha detto Mofaz, prima di aggiungere “Hezbollah aiuta gli iraniani navigare contro i ribelli.”
Come è Hezbollah coinvolta, e quello che è il suo collegamento con l’Iran?
La fornitura di armi dall’Iran a Hezbollah in Libano è pensato per essere il cuore della questione. L’Iran sostiene da tempo Hezbollah con finanziamenti e armi, che è questione formino contrabbando attraverso la Siria alla base libanese dell’organizzazione. Dopo lo sciopero di Domenica, il ministro degli Esteri iraniano ha telefonato il suo omologo in Siria e “lodato la resistenza da parte del governo siriano contro i complotti dei nemici.”
Hezbollah è un gruppo militante sciita considerato da Israele e dagli Stati Uniti come organizzazione terroristica, anche se la sua ala politica è un attore chiave nel governo del Libano. Esso è stato collegato a una serie di attacchi contro Israele, Stati Uniti e altri obiettivi occidentali. Nel 2006, Israele e Hezbollah hanno combattuto un mese di guerra in Libano, nel nord di Israele e le alture del Golan, che si è conclusa con un UN-mediato cessate il fuoco. Al momento, Israele è stato detto di essere sorpreso per l’intensità e le armi visualizzata dalle forze di Hezbollah.
Israele dice che ha l’intelligenza che Hezbollah è stata a lungo sostenuta dal governo siriano e Hezbollah è a sua volta sostenuto il regime siriano durante la guerra civile del paese.
Hezbollah è stato accusato di inviare combattenti in Siria per sostenere il regime di Assad nel sud e sud-ovest, ma ha negato queste affermazioni, dicendo che i suoi militanti hanno, solo di recente, iniziato difendendo libanesi villaggi di frontiera dagli attacchi dei ribelli siriani. Nel 2009, il primo diplomatico statunitense a Damasco ha rivelato che la Siria aveva iniziato la consegna di missili balistici a Hezbollah, secondo i cavi ufficiali trapelate da e pubblicato da Wikileaks.
Come vero e proprio timore che questo potrebbe portare a una guerra regionale in Medio Oriente?
Pochi i lati a questo punto sarebbe logico apprezzare un allargamento del conflitto -, ma le speranze di risolverlo sembrano distanti come mai.
“La lotta siriano si è diffusa non solo in paesi vicini della Siria, come il Libano, Iraq, Giordania e Turchia – ma è anche diventato un campo di battaglia in cui Israele e l’Iran stanno sfidando l’altro”, Fawaz Gerges, docente di relazioni internazionali presso la London School of Economia, ha scritto in un articolo di opinione per la CNN.
“C’è anche una rivalità geostrategica feroce atto in Siria tra sunniti e dominante l’Arabia Saudita e l’Iran sciita, una rivalità investito e alimentato con il settarismo. Esiste un pericolo reale che questo complesso conflitto in Siria potrebbe degenerare in una regione a livello di battaglia che coinvolge la Siria di maggiore alleati -. Iran e Hezbollah e Israele, le altre potenze regionali, e gli stati occidentali ”
Gli analisti dicono che da parte del governo libanese, il gruppo avrebbe rischiato molto se ha risposto all’aggressione israeliana con la forza. Funzionari israeliani stanno scommettendo che al-Assad non vendicarsi, sia perché le sue forze hanno le mani piene già e perché qualsiasi sciopero contro Israele rischierebbero contrattacchi israeliani che potrebbe seriamente degradare i suoi vantaggi nella guerra civile, come la potenza aerea. “Non vogliono aprire un nuovo fronte che potrebbe essere l’ultimo che si aprano”, dice un funzionario militare israeliana in condizione di anonimato. “Essi subirebbero un pugno ad eliminazione diretta.”
Militare della Siria si esaurisce con la guerra civile e avrebbe poco senso aprire un nuovo fronte contro il migliore militare attrezzato della regione, a meno che non era in un ultimo tentativo per raccogliere il sostegno bandiera come la sua morale interna svanì.
Ma due anni di guerra civile siriana non sembra essere una soluzione militare. “E ‘una lunga guerra di logoramento con nessuna fine in vista”, ha scritto Gerges. “Né campo interno sembra avere i mezzi per dare un colpo decisivo.
“Solo una soluzione politica porrà fine allo spargimento di sangue siriano e prevenire l’impensabile:. Una regione a livello conflitto che avrebbe conseguenze catastrofiche”

Leave a Reply